Blog: http://arsenico.ilcannocchiale.it

Di cromo si muore

leggi il post

Oggi sono state perquisite dalla Guardia di Finanza la redazione de L'Espresso e le abitazioni dei giornalisti Gianluca Di Feo e Emiliano Fittipaldi. Sono stati sequestrati documenti e computer dei giornalisti. La perquisizione รจ stata ordinata dopo la pubblicazione sull'Espresso dell'inchiesta sui rifiuti tossici in Campania.

Nell'inchiesta sono riportate le confessioni di Gaetano Vassallo, boss e imprenditore che per 20 anni ha nascosto rifiuti tossici pagando politici e funzionari. Vassallo chiama in causa in particolare il sottosegretario all'Economia dell'attuale governo, Nicola Cosentino (quello che stava a fianco di Berlusconi nella sua ultima gloriosa sortita a Napoli per intenderci), oltre a una nutrita schiera di sindaci e manager degli enti locali campani.

Pubblicato il 13/9/2008 alle 23.11 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web